Cinque modi per far emergere il vostro brand su Instagram

Da quando è cambiato l’algoritmo di Instagram è sempre più difficile farsi notare. Siamo letteralmente invasi da milioni di immagini ogni giorno e riuscire a farsi notare in questo mare di scatti quotidiani sembra un’ardua impresa.

Se consideriamo poi che attualmente la piattaforma visual più amata al mondo conta più di 700 milioni di utenti attivi, ci rendiamo conto di quanto la concorrenza si faccia sempre più spietata.

È anche vero che non tutte le aziende sfruttano al meglio le potenzialità di questo social, perciò focalizzarsi sui dettagli più sottili,  che non vengono presi in considerazione dai più, potrebbe essere un modo per far sì che gli utenti smettano di scrollare la loro home, soffermandosi proprio sul vostro post.

Potete costruire la vostra strategia di marketing visiva partendo dall’analisi dei vostri concorrenti, controllando il tipo di contenuto che compare nella sezione degli hashtags posta nella barra superiore. Se il vostro business opera nel settore della moda potete ad esempio controllate cosa viene veicolato sotto la categoria fashion. Ora: immaginate che tutti i contenuti che vengono visualizzati qui dentro possano essere visti dal vostro cliente target. Viene da sé che, per emergere,  dovete riuscire ad attirare l’attenzione del vostro pubblico colpendo con immagini e video che si distinguano.

Vi mostriamo quindi cinque modalità per sviluppare una strategia di marketing visiva unica per il vostro brand.

Osare con la grafica

Anche se non siamo tutti grafici, è possibile osare un po’ con le proprie immagini, presentando il prodotto in una maniera più accattivante. Non serve avere grandi competenze per “abbellire” con qualche sovrapposizione o elemento in più una semplice fotografia.

Un ottimo strumento a cui ricorrere potrebbe essere Canva, il quale vi permette di modificare foto, aggiungere testo, elementi, adesivi, cornici e vari elementi grafici.

Sonic produce sempre grandi lanci su Instagram, come la promozione del “FamilyNight” in cui tutti i martedì le famiglie possono usufruire dello sconto sull’acquisto di cheeseburger perché, come recita il post, “Le stagioni possono cambiare ma Sonic Family Night non deve”.

Il potere del colore

Sempre partendo dallo studio di ciò che fa la concorrenza, osservate che tipo di immagini veicolano. Ricorrono a toni leggeri o invece usano colori più luminosi? Ecco, una volta individuata la strategia utilizzata, fate esattamente l’opposto per il vostro prodotto. Generalmente le tonalità più scure  non sono molto utilizzate su questo social, perciò osate pure senza paura! Di certo è un modo per farvi notare. Potete anche ricorrere ad una sovrapposizione di colori, ma senza esagerare, le immagini devono essere sempre visibili. Guardate come Nike utilizza colori tra loro opposti per far risaltare l’immagine.

Fotografare la vita reale

Molte aziende creano dei veri e propri servizi fotografici per regalare ambientazioni professionali e di forte impatto grafico. Ma potete bandire questa scelta e puntare invece su un uso meno convenzionale per la creazione delle vostre immagini. Puntate piuttosto su una rappresentazione del “dietro le quinte”, soffermandovi su immagini reali come quelle di un ufficio o dei vostri dipendenti durante una pausa pranzo.

Una rappresentazione della vita reale tenderà a coinvolgere molto di più i vostri clienti sul piano emozionale, perché tenderanno ad identificarsi maggiormente con il vostro prodotto. Un ottimo modo per aumentare i tasso di engagement dei vostri post.

Hootsuite ad esempio punta molto sulla rappresentazione della vita lavorativa, offrendo una autentica esperienza all’interno dei suoi uffici.

No alla staticità, sì al movimento!

Sebbene i video su Instagram stiano spopolando, la maggior parte degli utenti fa ancora un maggiore utilizzo di immagini piuttosto statiche. Quindi, come con i colori, osate anche in questo senso, presentando il vostro prodotto in movimento. Ci sono diverse modalità di cui potete usufruire, dai video a boomerang ma, se non lo avete ancora provato, potete anche scaricare l’app “Cinemagraph” per creare delle vere e proprie foto viventi. Il risultato vi stupirà e il vostro brand ne gioverà in termini di engagement.

Raccontare una storia

Con gli album di Instagram ora è possibile caricare fino a dieci immagini. I visitatori che atterreranno sul vostro profilo visualizzeranno solo la prima immagine caricata e poi avranno al possibilità di scorrere le foto e guardare il vostro album fotografico. Un ottimo modo per mostrare una sequenza di immagini, ricreando così una vera e propria storia da raccontare. Alcune aziende iniziano a sperimentare questa nuova funzione, che però è ancora largamente sconosciuta ai più. Quindi perché non approfittarne per emergere, distinguendovi dalla vostra concorrenza?

Fonte: Ninja Marketing

Nessun commento ancora

Lascia un commento