I dati demografici dei social media nel 2017

La consultazione dei dati aggiornati sul numero di persone nel mondo che usano i social network è fondamentale per capire come raggiungere la propria audience con investimenti mirati ottimizzando le risorse a disposizione.

Non tutti gli utenti usano gli stessi social e non tutti li usano allo stesso modo, come mostra l’infografica realizzata da Tracx, che esamina i dati demografici dei 7 principali social media: Facebook, YouTube, Instagram, Twitter, Pinterest, LinkedIn e Reddit.

Prima di tutto va tenuto conto del numero complessivo di utenti, che a gennaio 2017 ammonta a 2,8 miliardi di persone, dell’incremento avvenuto solo nell’ultimo anno (il 22% in più) e della presenza degli utenti su più social: il 24% usa due social network, il 16% tre, l’8% quattro social, mentre il 28% è presente su un solo social.

Le statistiche relative a ciascun social media sono molto interessanti: di Facebook sappiamo che è il più diffuso, che è utilizzato in larga parte da donne (l’83% delle utenti online) e che è il miglior posto in cui intercettare il target che va dai 18 ai 49 anni (la cosiddetta Generazione X).

YouTube ha un’utenza in maggioranza maschile e in totale raggiunge un miliardo di utenti unici al mese, mentre Instagram è il social che cresce più velocemente, con 600 milioni di utenti unici al mese e un’audience molto giovane (il 90% è under 35).
Twitter si conferma il social che ha perso più appeal, con 317 milioni di utenti unici al mese e una media di utilizzo giornaliero dell’app mobile di 2,7 minuti.

Pinterest ha lo stesso numero di utenti di Twitter, con la differenza di essere un social network usato soprattutto dalle donne e caratterizzato da una maggiore longevità dei pin (151 minuti circa, superiore persino a Facebook).
LinkedIn ha un’utenza business che tende a non usare altri social, perciò è indicato per raggiungere un’audience ristretta e al contempo ben definita (a questo proposito, è interessante sapere che il 45% delle persone che guadagna più di 75.000 dollari l’anno usa LinkedIn).

Reddit, meno conosciuto in Italia, ha 85 milioni di utenti unici al mese e il 64% di essi ha meno di 30 anni. Gli utenti sono in maggioranza uomini e si tratta senza dubbio di un luogo di discussione molto attivo.
Esaminate i pro e i contro di ogni piattaforma, date un’occhiata all’infografica riprodotta qui.

Fonte: Enlabs

Nessun commento ancora

Lascia un commento