E-commerce per potenziare le vendite

Il 2015 è stato un altro anno importante per l’e-commerce e prevediamo che il prossimo sarà segnato da altrettanti successi e nuove tendenze. Tenere il passo con la continua crescita e l’innovazione dell’e-commerce è essenziale per essere competitivi nel mercato del retail online. Ma vediamo quali potrebbero essere gli elementi propulsori del settore dando uno sguardo alle tendenze globali dell’e-commerce per il 2016.

SEO SEO SEO

Degli studi hanno dimostrato che la gran parte del traffico derivante dai motori di ricerca confluisce verso i primi 3 risultati. Per chi desidera essere competitivo nel mercato, la chiave consiste nel concentrarsi sulla creazione di contenuti di valore e accattivanti. Dalle foto ai video, dalle descrizioni prodotto alle recensioni dei clienti, i commercianti online dovranno prendere le misure necessarie per fornire contenuti che siano in linea con la loro strategia.

La teoria dei “big data”

Il 2016 è l’anno in cui finalmente i commercianti online metteranno a frutto i “big data” raccolti finora per prendere decisioni aziendali basate su questi preziosi dati. Questo approccio aiuterà le aziende online a fare previsioni sulle tendenze di acquisto, a personalizzare l’esperienza di acquisto online e a comprendere il mercato in generale per migliorare l’engagement e la conversione dei visitatori in acquirenti.

Il movimento “M-Commerce”

In sostanza, chi non è mobile non è competitivo. Le piattaforme mobili, come gli smartphone e i tablet, stanno cambiando il comportamento degli acquirenti online. Il commercio mobile pervade il settore e gli acquirenti si aspettano sempre più un’esperienza di acquisto mobile efficiente.