I social media più usati nel 2016, statistiche e previsioni

Search Engine Journal ha pubblicato la versione aggiornata della ricerca sulla crescita dei social media, giunta alla terza edizione.
Dall’infografica è possibile estrapolare molti dati interessanti che ci consentono di fare previsioni su quali saranno le piattaforme social più usate nel 2016 e di conseguenza impostare con maggiore efficacia le campagne di social media marketing.

Cominciamo dai numeri di utenti attivi:

LinkedIn – 97 milioni
Pinterest – 100 milioni
Snapchat – 200 milioni
Tumblr – 230 milioni
Twitter – 316 milioni
Google+ – 343 milioni
Instagram – 400 milioni
YouTube – 1 miliardo
Facebook 1.5 miliardi

I dati demografici sono essenziali per capire il tipo di contenuti da realizzare e identificare la piattaforma social più adatta a veicolarli. Qualche esempio: Facebook è usato dall’82% dei millennial (utenti fra i 18 e i 24 anni) che navigano sul web. Riguardo ai video, è sorprendente scoprire che il numero di video caricati dagli utenti su Facebook giornalmente supera quelli caricati su YouTube, mentre l’accesso a Facebook avviene prevalentemente da mobile (68%) rispetto agli utenti desktop (32%).

Molto interessanti i dati relativi a Instagram, che conta 75 milioni di utenti attivi giornalmente e il 90% di utenti compresi nella fascia di età under 35.

Di seguito condividiamo l’infografica completa, pubblicata originariamente qui: www.searchenginejournal.com/growth-social-media-v-3-0-infographic.

Nessun commento ancora

Lascia un commento