Come utilizzare i diversi social network per l’e-commerce

Negli ultimi anni, anche in Italia, gli e-commerce stanno ottenendo un grande successo. Per quanto riguarda il commercio online l’obiettivo principale è quello di essere in grado di attirare l’utente in un ambiente nel quale poter trovare tutto ciò di cui ha bisogno. In questo scenario, i social network ricoprono un ruolo fondamentale per incrementare lo sviluppo del commercio online.

Primo fra tutti, la piattaforma Facebook. Con il Gift Shop , Facebook tentò in passato un primo approccio all’e-commerce, consentendo l’acquisto e l’invio di regali agli amici direttamente attraverso la piattaforma. Il servizio, però si è rivelato  un fallimento  ed è stato chiuso definitivamente il 1 agosto del 2010. Oggi, invece, è possibile acquistare un prodotto online attraverso la call-to-action ”Buy”.

facebook-buy-button-21-2

Attraverso questo servizio, è possibile sponsorizzare un post con la foto di un prodotto e offrire all’utente  la possibilità di effettuare l’acquisto senza lasciare Facebook, garantendo il rispetto della privacy e la sicurezza dei dati della carta di credito o del conto corrente utilizzato per il pagamento.

Un’altra piattaforma, molto utilizzata per incrementare l’acquisto online  è Twitter. Grazie all’introduzione del tasto ”Buy”, è possibile effettuare acquisti in maniera sicura,facile e veloce. Dopo aver cliccato sul tasto Buy si apre una pagina all’interno della quale è possibile ricevere maggiori dettagli sul prodotto, scegliere, ad esempio, nel caso di un capo d’abbigliamento, la taglia o il colore  e inserire i dati di spedizione e pagamento. Al termine del processo, l’ordine viene consegnato al commerciante che provvederà a spedire il prodotto.

DonorsChoose

I social network per eccellenza idonei ad incrementare lo sviluppo dell’e-commerce sono,  Pinterest ed Instagram. Gli utenti hanno la possibilità di guardare le foto del prodotto, informarsi sui dettagli attraverso la descrizione e, cliccando sull’immagine, raggiungere il sito del venditore per completare l’acquisto.In particolare, Pinterest offre la  possibilità  agli e-commerce a patto che si “pinnino” foto di qualità e descrizioni accattivanti e al tempo stesso dettagliate. Anche per quanto riguarda, Instagram, è possibile postare cataloghi dei prodotti, promuovere un prodotto e fare visual marketing.

iPadMini_iPhone61

Nessun commento ancora

Lascia un commento